Numero 48 -


Su queste tematiche non va utilizzata la strada della giustizia costituzionale

Con la sentenza n. 230 del 2020 la Corte costituzionale ha decisamente respinto il tentativo di utilizzare la strada della giustizia costituzionale per modificare - o meglio, per ribaltare - le scelte del legislatore in tema di “genitorialità intenzionale ” e di “omogenitorialità” nelle coppie di donne unite civilmente.

Giulio M. Salerno

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader