Numero 2 -


La causa del contratto aleatorio di scommessa 

L'ANALISI DELLA DECISIONE La causa del contratto di scommessa è rappresentata dall'alea che può colpire entrambe le parti e che consiste nella possibilità per il concessionario di trattenere il costo della giocata ovvero, viceversa, per lo scommettitore, nella possibilità della vincita di una somma percentualmente maggiore della posta giocata, a seconda dell'esito dell'evento dedotto nell'alea.

a cura di Camilla Insardà
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader