Numero 19 -


Un ampio restyling che fa cadere i limiti di sindacabilità nel rito di opposizione

Le sezioni Unite della Corte di cassazione, con sentenza 14 aprile 2021, n. 9839, hanno dato una virtuale "registrata" ad alcuni propri precedenti arresti, da un lato, meglio perimetrando i contorni applicativi dei principi a suo tempo esposti da Cassazione, sezioni Unite, 7 marzo 2005 n. 4806, in tema di distinzione tra delibere assembleari nulle ed annullabili e, dall'altro, definitivamente superando la limitazione alla sindacabilità, in sede di opposizione a decreto ingiuntivo per la riscossione di contributi condominiali

Gian Andrea Chiesi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader