Numero 7-8 -


Risarcimento dei danni non patrimoniali in relazione all'atto di illecita sottrazione di minore

LA QUESTIONE Nel reato di sottrazione e trattenimento di minore all'estero il risarcimento dei danni non patrimoniali, liquidati, necessariamente in via equitativa, è riconosciuto unicamente in relazione all'atto di illecita sottrazione, per il periodo di protrazione della condotta e determinato in esclusiva considerazione della gravità della condotta e dei risentimenti psicologici subiti.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader