Numero 29 -


Il criterio di liquidazione dei parametri sostituisce quello che è stato abrogato

Le sezioni Unite si sono mosse nella sentenza n. 19427 del 2021, su iniziativa del Procuratore generale presso la Corte di cassazione che ha manifestato perplessità in ordine all’orientamento del tribunale di Roma per effetto del quale i ricorsi per decreto ingiuntivo, presentati a partire dal 2012 per la liquidazione dei compensi di avvocato in materia giudiziale e stragiudiziale civile, erano rigettati.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader