Numero 15 -


Edifici “sulla carta”, l’acquirente ha sempre il diritto di prelazione

Nella giungla degli acquisti “su carta” degli immobili da costruire e delle fatiscenti cooperative edilizie è indispensabile la tutela degli acquirenti , e la normativa vigente non sembra soccorrerli quando rischiano di perder tutto o quasi. Così interviene la Consulta (sentenza 43/2022) a tener fermo almeno il diritto dell’acquirente alla prelazione sull’alloggio nel caso di esecuzione forzata ,

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader