Numero 16 -


Covid, illegittima l’inefficacia dei pignoramenti sulla casa di abitazione

È illegittima perché eccessivamente sbilanciata la disposizione che ha previsto l'inefficacia di ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare (art. 555 del Cpc) che abbia ad oggetto l'abitazione principale del debitore, effettuata dal 25 ottobre 2020 alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto del Dl 28 ottobre 2020, n. 137, ossia al 25 dicembre 2020 (legge 18 dicembre 2020, n. 176). Lo ha stabilito la Corte costituzionale con la sentenza n. 87

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader