Numero 25 -


Da rilevare d’ufficio la nullità del contratto, anche se di protezione e a opera degli arbitri

Gli arbitri hanno l'obbligo di segnalare alla parte l'esistenza di una nullità cosiddetta "di protezione" ; qualora gli arbitri non pongano in essere tale segnalazione, questa deve essere compiuta dal giudice statale adito in sede di impugnazione del lodo e la mancata segnalazione della nullità di protezione è motivo di impugnazione ai sensi dell'articolo 829, comma 3, del Cpc, attenendo la disposizione che commina la nullità di protezione all'ordine pubblico comunitario. Così la sentenza 14405/2022 della Cassazione.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader