Il giudice può imporre a chi gestisce una rete wifi gratuita di identificare gli utenti

Il titolare dei diritti di proprietà intellettuale che subisce la violazione dei propri diritti in rete può chiedere al fornitore di accesso a una rete di comunicazione il risarcimento solo in alcuni casi,ma ha la possibilità di formulare domanda volta all'ottenimento di una inibitoria avente a oggetto la prosecuzione della violazione, eventualmente chiedendo l'adozione di misure di autenticazione dell'utente.

Andrea Sirotti Gaudenzi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader