Deficit transfrontalieri, il giudice resta quello della prima procedura anche se il debitore trasferisce il “Comi”

La Corte di giustizia dell'Unione europea, con la sentenza depositata il 24 marzo nella causa C-723/20, Galapagos torna sull'individuazione del giudice competente a pronunciarsi sulla procedura di insolvenza nei casi in cui si verifichi un trasferimento degli uffici in altro Stato membro.

Marina Castellaneta

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader