Numero 10 -


L’ammissione di nuove prove disposta dal giudice d'ufficio

LA QUESTIONE Qual è l’ambito di operatività della previsione di cui all’art. 507 c.p.p.? Qual è il significato concreto dei concetti di assoluta necessità e di nuovi mezzi di prova? Come si concilia l’attribuzione di un tale potere al giudice terzo con la imprescindibile regola del contraddittorio tra le parti?

Elaborato dall’Avv. Barbara Bruno e aggionamento dall’Avv. Claudio Coratella

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader