Numero 33 -


Dettate le regole sulla valutazione delle decisioni di condanna tra Stati membri della Ue

La cooperazione penale si rafforza con «l’attuazione della decisione quadro 2008/675/Gai, relativa alla considerazione delle decisioni di condanna tra Stati membri dell'Unione europea in occasione di un nuovo procedimento penale». Il decreto legislativo 73/2016 apre la strada alla collaborazione tra Stati della Ue.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader