Numero 29 -


Circolazione e omicidio stradale: l’obbligo di prudenza non basta, il conducente deve prevedere il comportamento degli altri

In tema di omicidio stradale, la Cassazione, con la sentenza n. 25552 del 23 maggio 2017, ha stabilito che alla guida oltre alla massima attenzione il conducente deve anche fare poco affidamento dell’altrui .imprudenza.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader