Numero 35 -


Violati i principi di uguaglianza e proporzionalità

Nel reato di bancarotta il fatto di particolare tenuità deve prevalere sulla recidiva reiterata. Questo in estrema sintesi il contenuto della sentenza della Consulta 205/2017. I giudici in particolare hanno ravvisato l’incostituzionalità dell’articolo 69, comma 4, Cp nella parte in cui prevede il divieto di prevalenza dell’attenuante speciale sulla recidiva reiterata.

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader