Numero 46 -


Immutabilità del giudice: deve deliberare il magistrato davanti al quale la prova è assunta e ne ha disposto l’ammissione

Il giudice che provvede alla deliberazione della sentenza deve essere non solo lo stesso giudice davanti al quale la prova è assunta, ma anche quello che ha disposto l’ammissione della prova, fermo restando che i provvedimenti sull’ammissione della prova emessi dal giudice diversamente composto devono intendersi confermati, se non espressamente modificati o revocati. Lo hanno chiarito le sezioni Unite con la sentenza 41736/2019.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader