Numero 2 -


Il diritto internazionale prevede l'obbligo di soccorso in mare

LA QUESTIONE Esclusa la rispondenza del caso di specie con la previsione delittuosa di cui all'art. 1100 cod. nav. [resistenza o violenza contro navi da guerra] essendosi svolti i fatti in acque territoriali. Quanto alla fattispecie di cui all'art. 337 c.p., invece, trova applicazione l'esimente di cui all'art. 51 c.p., per avere l'indagata agito nell'adempimento di un dovere, dovendo considerarsi tale l'attività di salvataggio in mare dei naufraghi.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader