Numero 30 -


Quelle “scorciatoie” probatorie sintomo della anomalia italiana

In coerenza con la precedente impostazione seguita in occasione della pubblicazione della sentenza di primo grado su Mafia Capitale, e a conclusione della vicenda con la decisione della Suprema corte, si è considerato, tuttavia, rilevante prendere in esame solo gli aspetti relativi all’associazione mafiosa, rinviando per ogni altro profilo alla lettura del testo integrale della decisione.

Alberto Cisterna

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader