Numero 12 -


L'attenuante della provocazione

L'ANALISI DELLA DECISIONE Dopo aver analizzato le circostanze fattuali e aver ritenuto provati i fatti di reato contestati, il Collegio d’appello di Taranto ha escluso la sussistenza dell’invocata circostanza specifica della provocazione, ritenendo che nel caso de quo fosse presente una sproporzione macroscopica e grave tra fatto ingiusto altrui e reato commesso.

a cura di Nicola Scodnik e Francesca Patore
Avvocati

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader