Numero 48 -


Danni liquidati senza tener conto della cittadinanza

La Cassazione interviene su un caso di risarcimento del danno non patrimoniale di un cittadino tunisino e, sempre nel civile, torna la questione della maternità surrogata. Nel penale, invece, “spicca” il discrimen tra tentativo e consumazione nella rapina impropria. Sono questi i principali temi oggetto di attenzione nella rassegna delle decisioni nelle diverse Corti del paese.

Andrea Alberto Moramarco

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader