Numero 23 -


Doppia preferenza solo se l’aspirante è di genere diverso

La legge indica una serie di cinque comportamenti particolari con la relativa conseguenza (voto valido, valido in parte, nullo). Al di là di questi casi espressamente previsti, l’invalidità potrà essere dichiarata solo nel caso in cui «sia manifesta l’intenzione di annullare la scheda o di rendere riconoscibile il voto».

Carlo Fusaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader