Numero 8 -


Incidenti: la guida sotto effetto di droga va dimostrata

La condanna per guida sotto effetto di stupefacenti non scatta solo se nel sangue c’è traccia di droghe ma anche se si dimostra l'alterazione psicofisica del guidatore. Questa la sentenza più significativa della settimana insieme a quella che ha riconosciuto l'inadempienza di una banca che si è limitata a segnalare in maniera generica l'inadeguatezza dell'operazione di acquisto di bond argentini e a quella della Corte Ue che dà il via libera all'affidamento diretto dei servizi di trasporto sanitario alle associazioni di volontariato.

Andrea Alberto Moramarco

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader