Numero 33 -


Geografia giudiziaria: per la fase due più indagini e dati

IL TEMA DELLA SETTIMANA Dopo la riforma della geografia giudiziaria toccherà ai distretti di Corte d'appello e il Consiglio nazionale forense vuole dare il suo contributo per evitare gli errori del recente passato. Il Cnf intende dunque richiamare l'attenzione sulla necessità che un ulteriore intervento sul sistema territoriale della giurisdizione non dovrà prescindere dall'analisi dei risultati della cosiddetta fase I, che nel 2012 ha riguardato i tribunali, le sezioni distaccate e le sedi dei giudici di pace; poi, dall'adozione di un metodo di indagine e lavoro che contempli la...

Giuseppe Iacona (*)
ed Enrico Merli (**)
Consiglieri Consiglio nazionale forense

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader