Numero 7 -


Trascrizione, così il Gip cede il passo al dibattimento

Oggi si prevede che il giudice (del dibattimento), «su richiesta delle parti» dispone la trascrizione delle registrazioni ovvero la stampa in forma intellegibile delle informazioni contenute nei flussi di comunicazioni informatiche o telematiche acquisite, con le forme della perizia. Delle trascrizioni, registrazioni, stampe, poi, le parti possono estrarre copia.

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader