Numero 21 -


Niente trasformazione quando sussiste lo stato di incapacità

Sempre l’incapacità della persona offesa è stata anche la ragione del mantenimento della procedibilità d’ufficio per il reato di omissione di s occorso ,   di cui all’articolo 593 del Cp, e per quello di stato di incapacità procurato mediante violenza , di cui all’articolo 613, comma 1, del codice penale.

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader