Numero 6 -


Al momento del voto valida l’ineleggibilità con più di due mandati

Al di là del dato terminologico appare evidente che il legislatore ha voluto evitare la ricandidatura del consigliere uscente a seguito di doppio mandato e abbia fatto riferimento a un dato fattuale e storico che, a differenza delle ipotesi di ineleggibilità, non può essere discrezionalmente rimosso da chi aspira a partecipare a una competizione elettorale.

Nicola Graziano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader