Numero 25 -


Supervisioni e controlli “blindano” i marchi certificati

Tra le modifiche previste dal Regolamento e dalla Direttiva spicca senz’altro l’introduzione del nuovo marchio di certificazione, istituto già regolato in alcune giurisdizioni europee a livello nazionale ma non in modo uniforme, derivando da tale situazione la necessità di armonizzarne il riconoscimento a livello dell’Ue per favorirne la tutela in maniera diffusa.

Vittorio G. Catelli
e Alessia Loffredo

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader