Numero 39 -


Accolta l’azione cautelare contro nomina di consigliere Cnf che è già al terzo incarico anche prima del divieto

Anche per le elezioni del Consiglio nazionale forense il limite del doppio mandato si computa tenendo conto degli incarichi svolti sotto la vigenza delle vecchie regole. È questa la posizione assunta dalla Sezione feriale civile del Tribunale di Roma, decisione del 2 settembre scorso, che in via d'urgenza ha ordinato al Cnf di ammettere quale proprio membro, in via provvisoria, il primo dei non eletti per il distretto di Catanzaro, in luogo di altro avvocato che in precedenza aveva già svolto due mandati consecutivi.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader