Numero 40 -


Illegittimo il potere sostitutivo dei prefetti in caso di mala gestio degli enti locali perché troppo discrezionale

La Consulta ha censurato il potere sostitutivo dei prefetti, previsto dall'articolo 28, primo comma, Dl 113/2018, impugnato dalla regione Umbria e ha invece, ritenuto legittima l'estensione del Daspo urbano verso i presidi sanitari prevista dall'articolo 21 primo comma, lettera a), stigmatizzata dalle regioni Emilia-Romagna, Toscana e Calabria purché, però, la disposizione sia interpretata in modo costituzionalmente orientato.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader