Numero 41 -


Molti i casi da quando la fase pre-processuale impegna di più il legale

L’ordinanza richiama l’articolo 24 della legge 794/1942 in base alla quale gli onorari e i diritti per le prestazioni dei Procuratori e degli avvocati sono inderogabili, ed è superfluo soffermarsi qui su tutte le vicissitudini che hanno portato all’abolizione dell’inderogabilità dei minimi, osservando comunque che il fulcro della normativa riguarda il rapporto cliente-avvocato.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader