Numero 23 -


Decreto scarcerazioni: revisione periodica per mafiosi e 41-bis in detenzione a casa

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dl 10 maggio 2020 n. 29 che interviene sui benefici concessi, per motivi connessi all'emergenza sanitaria da Covid-19, a detenuti per reati gravi . Controlli più stringenti, dunque, per chi è imputato di associazione mafiosa o si trovava al regime del 41-bis. Necessaria una nuova valutazione dei giudici di sorveglianza, che dovrebbe dunque essere effettuata entro 15 giorni, «e successivamente a cadenza mensile». Ma la valutazione può anche essere effettuata subito, ancor prima della decorrenza dei termini «nel caso in cui il Dipartimento...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader