Numero 32 -


Poche modifiche alle regole sui benefici a chi è recluso

L’articolo 2 del decreto convertito si occupa di permessi e di detenzione domiciliare. Apportando modifiche di limitata portata alla disciplina introdotta dal provvedimento di urgenza, il Parlamento conferma nella sostanza le nuove regole volute dal governo in materia di concessione dei permessi cosiddetti “di necessità” previsti dall’articolo 30 dell’ordinamento penitenziario nonché di differimento pena e detenzione domiciliare.

Fabio Fiorentin

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader