Numero 50 -


Una chance per professionisti e imprese se le Zes azzerano burocrazia e rigidità

Prigioniere di un dedalo senza fine di norme e proroghe che ne mettono a rischio la loro stessa natura, cioè assicurare un ambiente fatto di regole certe e rapide per far crescere imprese e professioni. Stiamo parlando delle Zone economiche speciali (Zes) prigioniere - appunto - di un logica che tiene in ostaggio l’investitore con regole pletoriche e adempimenti burocratici. Per i professori Berlinguer e Pappadà sarebbe un’occasione di rilancio da non perdere per lasciarci alle spalle la pandemia.

Aldo Berlinguer
Professore ordinario di Diritto comparato presso l’Università di Cagliari
e Daniela Pappadà
Avvocato e Dottore di ricerca in diritto comparato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader