Numero 2 -


Divieto di sbarco in acque territoriali: reato trasgredire a ordini del Viminale

Divieto di sbarco in acque territoriali: d'ora in poi è reato trasgredire agli ordini del Viminale, ma le operazioni di soccorso in mare sono sempre scriminate. Queste le novità relative al fenomeno migratorio contenute nel Dl n. 130/2020, convertito, con modificazioni, in legge n. 173/2020.

Aldo Natalini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader