Numero 25 -


Commissione Cartabia, obiettivo sintesi tra buon funzionamento ed equilibrio

Pochi giorni fa è stata resa pubblica la relazione finale della Commissione istituita dalla ministra della Giustizia, Marta Cartabia, per "elaborare proposte di interventi per la riforma dell'ordinamento giudiziario". Per il prof. Giulio M. Salerno il mandato che le è stato conferito è chiaro: non produrre una "sua propria riforma", ma determinare, attraverso valutazioni o giudizi di carattere tecnico-giuridico, la soglia di deviazione ragionevolmente e concretamente possibile rispetto a quanto già risultava dal ddl AC 2681. Spetta ora all'esecutivo e alle forze politiche trarne le dovute...

Giulio M. Salerno
Ordinario di Istituzioni
di diritto pubblico
presso l’Università di Macerata

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader