Numero 5 -


Con il nuovo motivo di revocazione più integrazione nel sistema Cedu

In definitiva, nonostante non soltanto i già visti auspici della Corte costituzionale in tal senso, ma anche il rispetto dell’onere che verrà imposto in capo all’Agente del Governo, la legge italiana non può imporre che nel procedimento avanti alla Corte Edu possano intervenire, oltre al privato ricorrente e allo Stato italiano, anche i terzi che pure siano stati parti nel processo conclusosi con la decisione che è oggetto del ricorso individuale per violazione della Convenzione Edu: si vedrà immediatamente oltre, peraltro, come la disciplina nazionale sarà in grado di...

Giuseppe Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader