Numero 37 -


Processi lunghi e difesa più debole, il Ddl Cartabia non centra l’obiettivo

Il disegno di legge C 2435 è passato alla Camera col voto di fiducia. Giunge così al Senato la "Riforma Cartabia", che dovrebbe, nelle intenzioni del legislatore, garantire la "celere definizione dei procedimenti giudiziari". Ma per Michele Vaira i processi non saranno velocizzati, paradossalmente aumenterà la loro durata media, ed è inoltre inutile, controproducente e irrazionale intervenire sempre e solo a valle del problema.

Michele Vaira
Avvocato del Foro di Foggia
ed ex presidente dell’Aiga

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader