Numero 37 -


Richiesta di Green pass non viola la riservatezza dei dati sanitari

La richiesta del green pass non comporta la violazione della riservatezza dei dati sanitari; la legge Cirinnà non è retroattiva; Coa, niente deroghe per il divieto di terzo mandato; Reddito di cittadinanza escluso per chi ha coniuge condannato per mafia. Sono alcuni titoli in evidenza nella rassegna di giurisprudenza della settimana.

a cura di
Andrea Alberto Moramarco

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader