Numero 15 -


Una tutela per gli avvocati collaboratori la vera sfida del “cantiere” delle riforme

Il 2022 si annuncia come l'anno della Giustizia per gli importanti cambiamenti che dovranno andare in porto nel quadro del Pnrr. Per Giampaolo Di Marco, segretario generale dell'Associazione nazionale forense, sarebbe il momento che trovasse spazio una riforma legislativa sulla disciplina dei rapporti di collaborazione professionale dell'avvocato anche in regime di monocommittenza. Il superamento del principio di incompatibilità tra l'atività di avvocato e quella di lavoratore subordinato farebbe compiere al Paese un piccolo passo nella direzione della modernità della professione.

Giampaolo Di Marco
Segretario generale dell'Associazione nazionale forense

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader