Numero 35 -


Sul passaggio dei magistrati ordinari le tante incognite dell’operazione

Dalla lettura del complesso delle norme che attuano la figura del magistrato professionale emerge poi che vi è una disparità di trattamento economico tra coloro i quali entrano a far parte dell'ordine giudiziario tributario a seguito di concorso e coloro i quali, viceversa, transitano definitivamente nella giurisdizione tributaria a seguito di interpello, fermo restando per i giudici tributari già in ruolo che non esercitano l'opzione e quindi ad esaurimento resta vigente l'ordinario sistema di retribuzione

Nicola Graziano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader