Numero 28 -


Procedura snella se c’è l’interesse archeologico

Con Dpcm si provvederà a emanare linee guida finalizzate ad assicurare speditezza, efficienza ed efficacia alla procedura di verifica preventiva dell’interesse archeologico. Il nuovo comma 13 stabilisce anche che, con il medesimo provvedimento, siano individuati i procedimenti semplificati volti a garantire la tutela del patrimonio storico.

Alessandro Tomassetti

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader