Numero 29 -


Espropriazioni pubblica utilità: la quantificazione sull’indennizzo rientra nella competenza del giudice ordinario

La controversia sulla quantificazione dell'indennizzo relativo all'acquisizione sanante rientra nella giurisdizione del giudice ordinario, visto che si tratta di somma corrisposta a titolo indennitario, per ristorare cioè i danni conseguenti a un fatto lecito, e non a titolo risarcitorio. Lo ha stabilito il Tar toscana 890/2015.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader