Numero 42 -


Il controllo dell’Ivass: dagli sconti sui premi ai costi dell’indennizzo

L’omissione, l’incompletezza, l’erroneità o la tardività delle comunicazioni, accertate semestralmente e contestate con atto da notificare entro il termine di centoventi giorni, decorrente dal sessantesimo giorno successivo alla scadenza del semestre, sono punite con un’unica sanzione amministrativa pecuniaria da 10.000 a 100.000 euro.

Francesco Mazzini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader