Numero 31 -


Valido il matrimonio del cittadino italiano contratto con il coniuge straniero che ha cambiato sesso

Intervenendo in sede di reclamo, avverso un decreto emesso dal tribunale di Milano, la Corte d’appello meneghina si pronuncia sulla possibilità di trascrivere, in Italia, un matrimonio celebrato tra persone per le quali non era certa, a livello di normativa statale, l’appartenenza a generi diversi; condizione che, tuttavia, risultava in applicazione della normativa straniera seguita da uno dei due coniugi, di cittadinanza non italiana.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader