Numero 21 -


Ergastolo ostativo, per la Consulta la “palla passa” al Parlamento

Dalla Consulta arrivano altre due pronunce. La prima, sul versante sostanziale (sentenza n. 98), afferma che in caso di atti persecutori , a fronte di una relazione durata qualche mese e caratterizzata da permanenze non continuative di un partner nell’abitazione dell’altro, l’applicazione del reato di maltrattamenti in famiglia anziché di quello di stalking. La seconda, sul versante processuale (sentenza n. 96), precisa che, una volta che le parti si siano presentate fisicamente all’udienza, «non può in alcun modo ritenersi che esse potessero, in quella sede,...

a cura di Andrea Alberto Moramarco

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader