Numero 5 -


Illegittima la disciplina che non consente ai genitori di trasmettere al figlio neonato anche il cognome della madre

È illegittimo, in quanto pregiudica il diritto all'identità personale del minore e costituisce una irragionevole disparità di trattamento tra i coniugi, la norma desumibile dagli articoli 237, 262 e 299 del Cc, 72 del regio decreto n. 1238 del 1939 e 33 e 34 del Dpr n. 396 del 2000, nella parte in cui non consente ai coniugi, di comune accordo, di trasmettere ai figli, al momento della nascita, anche il cognome della madre. In via consequenziale sono illegittimi, altresì, l'articolo 262, comma 1, del Cc nella parte in cui non consente ai genitori, di comune accordo, di trasmettere al figlio...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader