Numero 24 -


Sussiste interesse ad agire oppure a resistere del singolo condomino se la contesa è su beni comuni

Sussiste l’interesse ad agire o a resistere del singolo condomino - e quindi la facoltà di affiancarsi all’amministratore per fare valere in sede processuale le ragioni del condominio - ogniqualvolta la contesa involga la consistenza dei beni comuni. Lo ha detto la Cassazione con la sentenza 10934/2019.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader