Numero 37 -


Reclusione a sei anni con la sola circolazione di filmati sui social

Si è cercato di contrastare l’odioso ricatto dei video colpendo anche chi sottrae il materiale. Infatti la nuova disposizione precisa che risponde parimenti del reato di cui al medesimo comma 1 dell’articolo 612- ter colui il quale abbia solo sottratto questo materiale a terzi, essendo rimasto totalmente estraneo alla realizzazione delle immagini o dei filmati.

Alberto Cisterna

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader