Numero 47 -


Una retromarcia necessaria per evitare ricorsi alla Corte Ue e azioni risarcitorie

Il ministero della Giustizia procede alla soppressione della lettera c) del comma 2 dell’articolo 2 del Dm n. 47/2016, abrogando  con l’articolo 1 Dm 15 Ottobre 2021 n. 174 l’esigenza per il professionista di aver trattato almeno cinque affari per ciascun anno  anche se l’incarico è stato conferito da altro professionista.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader