Numero 5 -


Per i diritti dei reclusi una “messa a punto” più costituzionale

IL TEMA DELLA SETTIMANA Il fil rouge della riforma dell’ordinamento penitenziario è quello che annoda il principio per cui la pena non può violare i diritti fondamentali della persona detenuta e deve cercare il recupero sociale del condannato. Secondo Fabio Fiorentin l’emanazione di questo provvedimento, che nonostante la fine della XVII legislatura sta per essere definito,  rappresenta la più importante riforma in materia di esecuzione penitenziaria dal 1975 anche grazie alla sua visione panottica, frutto del contributo di idee e proposte nate all...

Fabio Fiorentin
Magistrato di sorveglianza e membro della Commissione “Giostra” per la riforma dell’Ordinamento penitenziario

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader