Numero 8 -


Autonomia del Coni salva “in zona Cesarini”, tricolore ammesso alle olimpiadi di Tokio

Il governo dello sport deve recuperare la propria autonomia, “sganciandosi” dalle ingerenze della società Sport e Salute, vero e proprio “braccio operativo” dell’Esecutivo centrale: con queste parole potrebbe essere sintetizzato lo spirito del recente intervento normativo (decreto legge 5/2021), teso a scongiurare un provvedimento che avrebbe cancellato le tracce dell’italico tricolore dai prossimi giochi olimpici in programma a Tokyo ( per il testo del decreto legge 29 gennaio 2021 n. 5: ntplusdiritto.ilsole24ore.com).

Dario Lupo,
Michele Rossetti
e Andrea Sirotti Gaudenzi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader